Quante volte, tra una chiacchiera e l’altra con i clienti di bar, ristoranti o pizzerie ci si è addentrati nel discorso “locale a norma“?

Le discussioni generano sempre pareri discordanti e confrontarsi con altri titolari, che come te hanno dovuto rispettare le normative per l’apertura del proprio locale, ne aumenta soltanto i dubbi.

Sebbene il ristorante, bar o pizzeria, al momento dell’apertura è stato dichiarato valido dalle Competenti Autorità, è doveroso aggiornarsi per non avere brutte sorprese ed è importante rapportarsi al Comune di riferimento.

Bisogna sempre fare capo alle disposizioni territoriali e alla documentazione rilasciata dal proprio Comune; in determinate zone, le normative applicate nel tuo attuale locale, o nel locale della persona che ritieni “di fiducia“, potrebbero risultare incomplete o errate e ciò comporta la chiusura del locale o l’interruzione dei lavori.

Ricordiamo che oggi per iniziare, modificare o cessare un’attività produttiva (artigianale, commerciale, industriale), non c’è più bisogno di attendere i tempi e l’esecuzione di verifiche e dei controlli preliminari da parte degli enti competenti.

La SCIA (Segnalazione Certificata di Inizio Attività), è una dichiarazione che (ai sensi dell’art. 19 della legge 241/90) produce effetti immediati, ed è un’autocertificazione.

Ogni Pubblica Amministrazione destinataria di una SCIA deve accertare, entro 60 giorni dal ricevimento, il possesso e la veridicità dei requisiti dichiarati.

Nel caso in cui i requisiti dichiarati non corrispondano, oppure non siano quelli disposti dal Comune, si attueranno i provvedimenti volti alla richiesta di conformazione dell’attività oppure, qualora ciò non sia possibile, vietare la prosecuzione dell’attività e sanzionare, se necessario, l’imprenditore che si fosse reso responsabile.

Abbiamo pensando quindi di agevolare tutti riportando, qui di seguito, i link alle maggiori città italiane, dove è possibile orientarsi e reperire la documentazione in merito alla normativa igienico-sanitaria/strutturale da seguire per controllare la conformità del proprio locale o qualora se ne volesse aprire uno nuovo.

Se avete bisogno di altre informazioni o abbiamo commesso qualche errore, scriveteci tramite l’apposito il modulo di contatto.

Se l’articolo vi è stato utile, lasciate un commento, oppure segnalatelo ai vostri amici o colleghi.

Elenco dei Regolamenti e delle Norme di alcune delle principali città italiane


NapoliRegolamento per la somministrazione di alimenti e bevande

L’AquilaArt. 19 Legge 7 agosto 1990, n. 241

Potenza: Aprire un pubblico esercizio (ristorante, bar, trattoria, pizzeria, birreria, gelateria ecc.)

CatanzaroRegolamento Comunale Sui Pubblici Esercizi

BolognaSomministrazione di alimenti e bevande

TriesteLinee guida per le attività del settore commerciale, artigianale, ricettivo turistico alberghiero nell’allestimento dei locali e dotazione delle attrezzature

RomaRequisiti Generali degli Esercizi Commerciali

GenovaPiano Comunale per le Attività si Somministrazione al Pubblico di Alimenti e Bevande

MilanoInformazioni per Attività/Aziende Alimentari, Ristorazione Pubblica e Collettiva, Strutture Sanitarie

MilanoCaratteristiche Sanitarie Ristoranti MI

Campobasso: Regolamento di Igiene e Sanità

TorinoRegolamento per l’Esercizio dell’Attività di Somministrazione di Alimenti e Bevande degli Esercizi Pubblici

BariSomministrazione di alimenti e bevande 

Cagliari: Requisiti degli ambienti da adibirsi a stabilimenti per la ristorazione pubblica 

PalermoSomministrazione Alimenti e Bevande

FirenzeRegolamento Attività di Somministrazione di Alimenti e Bevande

Trento: Attività economiche – Bar e ristoranti

PerugiaRegolamento di Igiene

AostaDefinizione dei requisiti igienico-sanitari per l’esercizio delle attività di somministrazione di alimenti e bevande

VeneziaRegolamento di Igiene degli alimenti e delle bevande per il Centro Storico, Isole ed Estuario del Comune di Venezia

Il ristorante è “a norma”? Quali sono i requisiti sanitari e strutturali da rispettare?

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Questo sito utilizza cookie tecnici e di terze parti, per fornire alcuni servizi. Cliccando sul bottone "OK, accetto ne consentirai l'utilizzo. Maggiori informazioni.

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi